Indietro

Spesa tutti i giorni e il sindaco li vuole censire

Il sindaco di Camaiore Del Dotto ha chiesto al Governo di poter censire le persone che vanno a fare la spesa in modo che non ci siano abusi

CAMAIORE — Una richiesta al Governo da parte del sindaco di Camaiore Alessandro Del Dotto: poter censire le persone che vanno a fare la spesa in modo che non ci siano abusi, cioè che le persone non escano per andare a fare la spesa anche se non ne hanno bisogno ma solo per fare una passeggiata.

"Ci arrivano - scrive in una nota il sindaco di Camaiore - feedback negativi da parte delle medie e delle grandi distribuzioni: c'è ancora troppa gente che va fare la spesa tutti i giorni e questo non è tollerabile. Siamo al fianco di commesse, commessi e banconieri che ci segnalano situazioni davvero incomprensibili con famiglie che, in barba a qualsiasi logica, fanno la spesa tutti i giorni o più, mandandoci in momenti diversi della giornata i vari membri".

Per questo motivo il Sindaco ha scritto al Governo al fine di segnalare la possibilità di organizzare un sistema di censimento della frequenza della spesa dei vari nuclei familiari in modo che non ci siano abusi.

"Non possiamo ancora sanzionare questi comportamenti, ma siamo sicuri di poter fare opera di convincimento presso i nostri cittadini. Fare la spesa è un diritto che nessuno vuol limitare, ma che al contempo non può essere sfruttato per violare il senso di queste norme: quindi stiamo a casa il più possibile e usiamo il buon senso per riorganizzare la nostra vita e aumentare le distanze sociali".

Richiedi sito desktop

QUI NEWS srl - Via Enrico Fermi, 6 - 56100 VICOPISANO (Pisa) - tel 348 6920691 - direzione@quinews.net
Numero Iscrizione al R.O.C: 32441 - C.F. e P.Iva: 02305720506
PUBBLICITA' in proprio - tel 348 6920691
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it