Indietro

Tempesta di fulmini manda in tilt i treni

Le scariche elettriche hanno creato gravi problemi sulla linea Tirrenica tra Pisa e La Spezia. Danneggiati gli impianti di circolazione

PIETRASANTA — Il maltempo che ha picchiato duro, come annunciato, sulla costa settentrionale della Toscana ha causato seri problemi anche alla circolazione dei treni sulla linea ferroviaria Tirrenica che collega Pisa a La Spezia. I problemi si sono registrati soprattutto tra le 4.30 e le 8 di stamattina quando una serie di scariche elettriche dovute ai fulmini hanno danneggiato gli impianti di circolazione alla stazione di Pietrasanta. 

Ritardi fino a due ore sono stati accumulati dai treni a lunga percorrenza e dai regionali mentre due regionali sono stati direttamente cancellati. Altri otto treni hanno percorso tragitti limitati. Tra Forte dei Marmi e Viareggio sono stati attivati due bus sostitutivi. 

Venti i tecnici di Rete Ferroviaria Italiana al lavoro per garantire il ripristino dell'infrastruttura con la sostituzione di numerose apparecchiature tecnologiche. Intorno alle 7.30 la circolazione è tornata regolare in direzione di Pisa, mentre nell'altra direzione, verso la Liguria, i treni hanno ripreso a muoversi alle 8. 

Richiedi sito desktop

QUI NEWS srl - Via Enrico Fermi, 6 - 56100 VICOPISANO (Pisa) - tel 348 6920691 - direzione@quinews.net
Numero Iscrizione al R.O.C: 32441 - C.F. e P.Iva: 02305720506
PUBBLICITA' in proprio - tel 348 6920691
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it