Indietro

Tensione e cariche al corteo contro Casapound

Contatti tra manifestanti e polizia fuori dal Comune dove era in corso la presentazione dei candidati. Potere al Popolo: "Occupiamo la sede del Pd"

MASSAROSA — Manifestanti e forze dell'ordine sono entrati in contatto quando alcuni partecipanti alla protesta hanno cercato di raggiungere il municipio nella cui sala consiliare era in corso l'iniziativa elettorale di Casapound Versilia per presentare i candidati in corsa alle prossime elezioni. 

Dopo alcuni momenti di tensione, comunque, la situazione è tornata alla normalità. Le ripercussioni della vicenda, però, si sono ripercosse sia sui social che poi nella realtà. A prendere posizione contro quanto avvenuto davanti al Comune di Massarosa, infatti, è stato Potere al popolo di Viareggio che in un post ha puntato il dito contro il sindaco Pd Franco Mungai. 

"A Massarosa come a Pavia e Torino e altre città assistiamo ad una gestione dell''ordine pubblico scellerata e irresponsabile", si legge nel post. "Dopo queste tensioni abbiamo deciso di occupare simbolicamente la sede del Pd - scrivono ancora - che giudichiamo tra i principali responsabili dello sdoganamento fascista e del grave clima di intolleranza che si respira nel Paese". Secondo Potere al Popolo, lo scontro con la polizia avrebbe provocato "diversi contusi, tra cui una signora 70enne". 

Da qui la decisione "di occupare simbolicamente la sede del PD che giudichiamo tra i principali responsabili dello sdoganamento fascista e del grave clima di intolleranza che si respira nel Paese".

Richiedi sito desktop

Editore Toscana Media Channel srl - Via Masaccio, 161 - 50132 FIRENZE - tel 055.285829 - info@toscanamediachannel.it. QUI quotidiano on line registrato presso il Tribunale di Firenze al n. 5935 del 27.09.2013. Direttore responsabile Marco Migli. Vicedirettore Elisabetta Matini. Iscrizione ROC 22105 - C.F. e P.Iva 06207870483

Powered by Aperion.it