Indietro

Soccorso in piscina, il giovane resta grave

E' ancora ricoverato in gravi condizioni il giovane milanese di 19 anni che ieri è stato ricoverato all'Opa per una sindrome da annegamento

VIAREGGIO — Resta in prognosi riservata il giovane milanese di 19 anni che ha avuto un arresto cardiaco dopo un tuffo nella piscina di uno stabilimento balneare di Viareggio. Le sue condizioni sarebbero stazionarie.

Il ragazzo, in Versilia in vacanza con alcuni suoi amici, per cause ancora da accertare, è stato ritrovato sul fondo della piscina privo di sensi.

L'elisoccorso Pegaso ha trasportato il ragazzo all'Ospedale di Massa dove è giunto "a cuore battente" ed è stato sottoposto alla terapia della macchina cuore - polmone. Il primo intervento di rianimazione è avvenuto a bordo piscina dove erano presenti due rianimatori ed un medico del 118.

Richiedi sito desktop

QUI NEWS srl - Via Enrico Fermi, 6 - 56100 VICOPISANO (Pisa) - tel 348 6920691 - direzione@quinews.net
Numero Iscrizione al R.O.C: 32441 - C.F. e P.Iva: 02305720506
PUBBLICITA' in proprio - tel 348 6920691
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it