Indietro

Si rompe la fondina, agente rischia la vita

Il poliziotto stava intervenendo contro un uomo armato di coltelli. La pistola è caduta a terra. Paoloni, Sap: "Ennesima tragedia sfiorata"

FORTE DEI MARMI — La notizia arriva dal sindacato di polizia Sap che parla "dell'ennesima tragedia sfiorata causa fondine difettose". 

Il fatto è accaduto venerdì in Versilia, a Forte dei Marmi: "Lo abbiamo denunciato esattamente una settimana fa - ha detto Stefano Paoloni, segretario generale del Sindacato autonomo di polizia - dopo l’omicidio dei nostri due colleghi a Trieste e siamo stati chiamati speculatori. Intanto, le criticità nelle nuove fondine che segnaliamo al Dipartimento da dicembre 2018, sono la pura e cruda e verità".

"A Forte dei Marmi - ha raccontato Paoloni - ennesima tragedia sfiorata. Un collega si è imbattuto in un uomo armato di due grossi coltelli da cucina e, nell’affrontarlo, la fondina si è rotta sempre nello stesso punto, ovvero il supporto che lega l’arma al cinturone, lasciando cadere per terra la pistola. Il collega ha rischiato seriamente di morire ed è riuscito a salvarsi allontanando il balordo con l’utilizzo dello sfollagente in dotazione. Abbiamo rischiato di piangere l’ennesimo collega e chi dovrebbe assumersi le responsabilità di quanto accade pensa bene di puntare il dito verso chi ha il dovere di denunciare la reale situazione in cui siamo costretti ad operare".

Fotogallery

Richiedi sito desktop

QUI NEWS srl - Via Enrico Fermi, 6 - 56100 VICOPISANO (Pisa) - tel 348 6920691 - direzione@quinews.net
Numero Iscrizione al R.O.C: 32441 - C.F. e P.Iva: 02305720506
PUBBLICITA' in proprio - tel 348 6920691
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it