Indietro

Una bancarotta all'anno, tutto in famiglia

Scoperto lo stratagemma con cui in sei facevano sistematicamente fallire la società di gestione di un ristorante lasciando i debiti insoluti

MASSA — La guardia di finanza ha denunciato sei persone, tutte appartenenti allo stesso nucleo familiare, per bancarotta fraudolenta. Le indagini svolte sotto il coordinamento della Procura della Repubblica di Massa hanno infatti portato i finanzieri a scoprire il meccanismo, utilizzato più volte, con cui ogni anno facevano dichiarare bancarotta alla società che in quel momento gestiva un ristorante di Viareggio.

In questo modo, stando a quanto emerso, sarebbero state omesse le dovute dichiarazioni fiscali e sarebbero stati lasciati insoluti i debiti verso i fornitori. Una volta dichiarata la bancarotta, l'attività passava di mano a una nuova società sempre con sede a Massa. 

A far scattare le indagini è stata l'assenza di scritture contabili riscontrata dal curatore fallimentare a fronte della richiesta di fallimento della società presentata nel 2014. 

Richiedi sito desktop

QUI NEWS srl - Via Enrico Fermi, 6 - 56100 VICOPISANO (Pisa) - tel 348 6920691 - direzione@quinews.net
Numero Iscrizione al R.O.C: 32441 - C.F. e P.Iva: 02305720506
PUBBLICITA' in proprio - tel 348 6920691
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it