Indietro

Sì alla difesa dell'ospedale e ai cani al cimitero

Approvate all'unanimità in consiglio comunale la mozione sulla sorte della struttura e la modifica al regolamento di polizia mortuaria

PIETRASANTA — Passa all’unanimità in consiglio comunale la mozione presentata da Pietrasanta prima di tutto sull’Ospedale Unico della Versilia. Presentata alla vigilia del consiglio comunale come una mozione senza colori e senza partiti, il documento della maggioranza ha trovato il pieno appoggio anche della minoranza. Nella mozione, il consiglio comunale ha di fatto chiesto di chiarire quale sarà la sorte della struttura ospedaliera e allontanare il rischio depauperamento di reparti, personale e servizi. L’obiettivo della mozione è quello di richiamare l’attenzione della politica sul problema sanità e sul processo di depotenziamento dell’Ospedale Versilia, che è in atto da tempo. 

La mozione è già stata approvata all’unanimità da comuni di Seravezza, Massarosa, Stazzema e Camaiore.

Si anche all’ingresso dei cani nei cimiteri. Sarà infatti eliminata la limitazione prevista dal regolamento comunale di Polizia Mortuaria che impedisce agli amici a 4 zampe di entrare nei cimiteri cittadini senza essere multati.

Approvate anche le mozioni sull’istituzione del protocollo d’intesa tra Anci e Dire per la collaborazione, promozione e sviluppo azioni, progetti ed iniziative finalizzate alla prevenzione ed al contrasto della violenza maschile contro le donne, l’introduzione delle agevolazioni anti-spreco, l’istituzione della Commissione Consiliare nella quale trova spazio il tema delle pari opportunità tra uomo e donna.

E’ stata invece ritirata la mozione presentata dal Partito Democratico sui parcheggi blu gratuiti durante il periodo natalizio. 

Richiedi sito desktop

QUI NEWS srl - Via Enrico Fermi, 6 - 56100 VICOPISANO (Pisa) - tel 348 6920691 - direzione@quinews.net
Numero Iscrizione al R.O.C: 32441 - C.F. e P.Iva: 02305720506
PUBBLICITA' in proprio - tel 348 6920691
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it