Indietro

Industrial, decadenza e solitudine

Gli spazi industriali di Marcantonio Lunardi in esposizione nel complesso del Chiostro di S. Agostino. Dieci opere realizzate con la net camera

PIETRASANTA — E' un'indagine dell'artista attraverso la rete in diversi spazi industriali del globo. L'analisi di Lunardi parte da un difetto dell'applicazione Google Earth che in un posizionamento dell'inquadratura distorce l'immagine rendendola ancora più surreale. Ecco che il punto di vista virtuale con la complicità dell'artista si de-trasforma in un punto di vista politico.

La totale mancanza di figure umane rende gli Industrial ancora più isolati, in una completa assenza temporale e le immagini, che Lunardi registra e riporta alla nostra visione attraverso la stampa e quindi nuovamente al di fuori della rete.

In esposizione anche The Egde, un'opera di animazione costruita esclusivamente con strumenti prelevati dalla rete, a partire dal software utilizzato e dagli scenari di Google Earth fino alle tracce audio ricavate da You Tube.

La mostra promossa dal Comune di Pietrasanta e Fondazione Versiliana nell’ambito del progetto di promozione S.T.Art - Grandi Eventi e curata da Maurizio Marco Tozzi sarà inaugurata sabato 2 aprile.

Richiedi sito desktop

QUI NEWS srl - Via Enrico Fermi, 6 - 56100 VICOPISANO (Pisa) - tel 348 6920691 - direzione@quinews.net
Numero Iscrizione al R.O.C: 32441 - C.F. e P.Iva: 02305720506
PUBBLICITA' in proprio - tel 348 6920691
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it