Indietro

Un mandala per le vittime di Sant'Anna di Stazzema

Un mandala composto da migliaia di cardi in alluminio per ricordare la strage nazifascista. L'opera nel cortile di Palazzo Marino a Milano

MILANO — Sono duemila i cardi di alluminio che compongono il mandala dell'installazione artistica "Anna-Monumento all'attenzione". L'opera dell'artista Gianni Moretti è stata creata in memoria di Anna Pardini, la più piccola delle 560 vittime della strage nazifascista di Sant'Anna di Stazzema il 12 agosto del 1944. Anna aveva solo 20 giorni di vita quando morì sotto le mitragliatrici dei soldati tedeschi.

L'opera unisce Milano alla Versilia con il filo rosso della memoria, l'installazione è stata esposta nel cortile di Palazzo Marino, sede del Comune di Milano e qui i visitatori potranno cogliere uno dei cardi con la promessa di portarlo a Sant'Anna di Stazzema entro un anno.

A Sant'Anna di Stazzema l'artista Gianni Moretti sta piantando migliaia di cardi lungo la mulattiera che percorsero i soldati tedeschi prima dell'eccidio. Adesso si aspettano quelli che porteranno i visitatori della mostra di Milano.

Fotogallery

Richiedi sito desktop

QUI NEWS srl - Via Enrico Fermi, 6 - 56100 VICOPISANO (Pisa) - tel 348 6920691 - direzione@quinews.net
Numero Iscrizione al R.O.C: 32441 - C.F. e P.Iva: 02305720506
PUBBLICITA' in proprio - tel 348 6920691
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it