Indietro

In ospedale una mostra di art brut

Si chiama "L'immaginario svelato" e raccoglie opere realizzate da pazienti psichiatrici della cooperativa sociale La Mano Amica di Lucca

CAMAIORE — Tre finestre su mondi altri. “L’immaginario svelato” arriva all’ospedale Versilia con una selezione di opere dalla mostra che la cooperativa sociale La Mano Amica di Lucca sta portando sul territorio della provincia, all’interno del calendario con cui segna i 30 anni di attività in ambito soprattutto di reinserimento lavorativo di persone con problemi psichiatrici. Infatti le opere sono state esposte al Museo Athena di Capannori in aprile, e saranno esposte all’interno del festival Lucca Jazz Donna a settembre e ottobre.

Questa finestra si apre su un’arte diversa, realizzata dalle persone con disabilità mentale che frequentano i servizi della cooperativa sociale. Si tratta di quella che nel mondo anglosassone è chiamata outsider art, in Italia ribattezzata "arte irregolare" o “art brut”. Tanti nomi per descrivere un’espressione artistica unica, che racconta il mondo interiore di persone con problematiche mentali che hanno avuto modo di esprimersi in laboratori di arte figurative, nei centri diurni e nelle residenze di Lucca e della Versilia e in particolare a “La Bricola” di Capannori, che è un centro di arte terapia applicata. Le opere sono state selezionate da Nadia Buonamici e Giuliana Batignani, entrambe arte-terapeute della cooperativa. L’azione terapeutico riabilitativa che l’arte terapia porta ai pazienti è notevole: esercita una funzione riabilitativa che fa emergere un talento, con conseguenze molto positive come l’aumento dell’autostima e il senso di acquisizione di un ruolo all’interno della società.

Un’altra finestra si è aperta all’ospedale San Luca a Lucca, dove un’opera richiama il piccolo percorso del Versilia.

La mostra, allestita grazie alla disponibilità ed alla collaborazione fornita dalla direzione sanitaria ospedaliera del Versilia, rimarrà esposta fino al 16 settembre.

Fotogallery

Richiedi sito desktop

QUI NEWS srl - Via Enrico Fermi, 6 - 56100 VICOPISANO (Pisa) - tel 348 6920691 - direzione@quinews.net
Numero Iscrizione al R.O.C: 32441 - C.F. e P.Iva: 02305720506
PUBBLICITA' in proprio - tel 348 6920691
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it