Indietro

Sospesi i prelievi dal lago di Massaciuccoli

A causa della crisi idrica la Regione ha deciso di sospendere tutti i prelievi di acqua per usi diversi da quello potabile da Massaciuccoli

VIAREGGIO — La Regione Toscana ha deciso di sospendere tutti i prelievi di acqua per usi diversi da quello potabile dal Lago di Massaciuccoli. La decisione è stata presa nel corso della cabina di regia sulla crisi idrica che si è tenuta presso il Genio civile di Lucca.

Il provvedimento è stato preso sulla base di direttive che stabiliscono la sospensione dei prelievi dal lago quando si raggiungono determinati livelli idrometrici.

"Il livello del lago -ha spiegato l'assessore regionale all'ambiente Federica Fratoni - è sceso a meno 0,56 metri sul livello medio del mare

Questo limite è stato raggiunto altre volte nelle annate peggiori, ma a fine settembre. In questa situazione diventa prevalente l'aspetto di tutela dell'ecosistema lacustre e della stessa risorsa idrica. Il rispetto del provvedimento che vieta gli attingimenti era diventato quindi obbligatorio ed inevitabile".

Per la migliore tutela ambientale del lago, è stato deciso di mantenere attiva l'idrovora sul Serchio che, tramite il canale Barra, alimenta il lago di Massaciuccoli.

Richiedi sito desktop

Editore Toscana Media Channel srl - Via Masaccio, 161 - 50132 FIRENZE - tel 055.285829 - info@toscanamediachannel.it. QUI quotidiano on line registrato presso il Tribunale di Firenze al n. 5935 del 27.09.2013. Direttore responsabile Marco Migli. Vicedirettore Elisabetta Matini. Iscrizione ROC 22105 - C.F. e P.Iva 06207870483

Powered by Aperion.it