Indietro

Le chiese unite chiedono porti aperti ai migranti

Cattolici, valdesi, ortodossi e romeni uniti in un manifesto a favore dell'accoglienza appeso negli edifici di culto viareggini

VIAREGGIO — E' partito da Viareggio l'appello a non chiudere i porti ai migranti che arrivano in Europa. Lo hanno chiesto tutte insieme le chiese cristiane, cattolica, valdese, ortodossa e romena presenti in città che nei rispettivi edifici di culto hanno affisso dei manifesti per chiedere una politica di accoglienza. 

L'appello è rivolto all'Europa e più in generale all'Occidente. "Di fronte alla drammatica questione dei migranti ed al recente comportamento del governo italiano le chiese ricordano che per i cristiani il Vangelo è l'unico criterio per le loro scelte - spiega il manifesto - Esso indica ripetutamente la via dell''accoglienza dello straniero e della condivisione dei beni con i poveri, dice infatti Gesù: ''Ho avuto fame e mi avete dato da mangiare, ho avuto sete e mi avete dato da bere, ero straniero e mi avete ospitato". "Ricordiamo le parole di Papa Francesco e della Chiesa Valdese che in numerose occasioni hanno preso posizione sulla questione migranti invitando tra l'altro  un cambiamento di mentalità". 

Richiedi sito desktop

Editore Toscana Media Channel srl - Via Masaccio, 161 - 50132 FIRENZE - tel 055.285829 - info@toscanamediachannel.it. QUI quotidiano on line registrato presso il Tribunale di Firenze al n. 5935 del 27.09.2013. Direttore responsabile Marco Migli. Vicedirettore Elisabetta Matini. Iscrizione ROC 22105 - C.F. e P.Iva 06207870483

Powered by Aperion.it