Indietro

Morto nel canale, l'ombra della droga

L'uomo trovato morto nel canale Burlamacca a Viareggio potrebbe essere caduto in acqua dopo aver assunto droga. Sul posto trovata una siringa

VIAREGGIO — Si parla ancora di ipotesi, per quanto riguarda la morte di un uomo di 48 anni trovato senza vita nelle acque del canale Burlamcca a Viareggio, ma vicino al canale dove è stato trovato il cadavere è stata rinvenuta una siringa. Sarà comunque l'autopsia a chiarire le cause del decesso. 

La polizia ha anche identificato l'uomo: è un italiano originario della Sicilia, 48 anni, conosciuto dalle forze dell'ordine. Gli inquirenti ipotizzano inoltre che a fare la telefonata anonima al 118 che ha portato allo scoperta del cadavere sia stata una persona che era sua compagnia. 

Gli investigatori ipotizzano che l'uomo possa aver assunto droga e poi, o per un malore, o perché camminava barcollando vicino all'argine del canale, sia finito in acqua.


Richiedi sito desktop

Editore Toscana Media Channel srl - Via Masaccio, 161 - 50132 FIRENZE - tel 055.285829 - info@toscanamediachannel.it. QUI quotidiano on line registrato presso il Tribunale di Firenze al n. 5935 del 27.09.2013. Direttore responsabile Marco Migli. Vicedirettore Elisabetta Matini. Iscrizione ROC 22105 - C.F. e P.Iva 06207870483

Powered by Aperion.it