Indietro

Una tonnellata di rifiuti sulla sponda del fiume

Accatastati sotto il ponte di Pescarella numerosi sacchetti di spazzatura, eternit e portafogli probabilmente rubati. L'area é stata bonificata

SERAVEZZA — Quasi una tonnellata e mezzo di rifiuti abbandonati sono stati rimossi dall'area sottostante il ponte di Pescarella.

ll personale Ersu ha provveduto questa mattina a rimuovere i rifiuti abbandonati tra Ripa e Vallecchia, segnalati la scorsa settimana dai volontari dell’associazione ambientalista Fare Verde Versilia. L’operazione di pulizia si è svolta nelle prime ore di questa mattina per recare il minor disagio possibile alla circolazione sul ponte, vista anche la necessità di intervenire con un camion dotato di braccio meccanico. Il traffico è stato regolato da una pattuglia della polizia municipale. L’assessore all’ambiente Dino Vené ha presenziato alle prime fasi della bonifica.

In totale sono stati rimossi 1.400 chili di rifiuti urbani non differenziati, frutto evidente della consolidata prassi da parte di alcuni di liberarsi in tale modo della spazzatura di casa. A conferma di ciò il fatto che la maggior parte dei rifiuti era contenuta in semplici buste della spesa. I rifiuti erano accatastanti sulla sponda destra del fiume, nascosti alla vista da una fitta vegetazione.

Durante le operazioni è stata rinvenuta anche una modesta quantità di eternit, che sarà rimosso da un’impresa specializzata. Confusi fra la spazzatura sono stati trovati alcuni borselli contenenti documenti ed effetti personali, probabilmente rubati.

Fotogallery

Richiedi sito desktop

Editore Toscana Media Channel srl - Via Masaccio, 161 - 50132 FIRENZE - tel 055.285829 - info@toscanamediachannel.it. QUI quotidiano on line registrato presso il Tribunale di Firenze al n. 5935 del 27.09.2013. Direttore responsabile Marco Migli. Vicedirettore Elisabetta Matini. Iscrizione ROC 22105 - C.F. e P.Iva 06207870483

Powered by Aperion.it