Indietro

I carabinieri incontrano gli studenti

Nell'ambito del progetto 'Cultura della legalità 2018'. Si parla di tematiche delicate come bullismo e cyberbullismo, stupefacenti e alcol

MASSAROSA — È cominciato il progetto “Cultura della legalità 2018” che prevede una serie di incontri con le scuole da parte dei carabinieri di Viareggio.

Questa mattina, si è tenuto un incontro nell’Istituto comprensivo “Armando Sforzi” di Piano di Conca alla presenza del dirigente scolastico, dei professori e di numerosi alunni ed ha avuto quale relatore il Comandante della Compagnia Carabinieri di Viareggio, Capitano Edoardo Cetola.

L’obiettivo principale dell’ incontro è stato quello di sviluppare, fin dai primi anni dell’adolescenza, una cultura della legalità, illustrando ai ragazzi tematiche di grande delicatezza ed attualità quali il bullismo ed il cyberbullismo, le conseguenze fisiche e giuridiche derivanti dall’uso di sostanze stupefacenti e dell’alcol, i pericoli derivanti dall’uso di internet e dei social network e l’importanza del rispetto delle norme che regolano la circolazione stradale.

Inoltre, agli studenti è stato mostrato un video istituzionale sull’organizzazione dell’Arma dei Carabinieri, sulle funzioni dei diversi Reparti che la compongono sia in territorio nazionale che in campo internazionale e, nello specifico, sul delicato ruolo di operatore sociale svolto nella quotidianità dal Carabiniere.

Infine, sono state illustrate le varie procedure di reclutamento per entrare a far parte dell’Arma tra le quali il concorso, per esami, per l’ammissione di allievi al primo anno di corso dell’Accademia Militare per la formazione degli Ufficiali dei Carabinieri.

La parte finale dell’incontro è stato dedicato alle domande degli studenti i quali hanno evidenziato vivo interesse, ponendo quesiti puntuali sulle tematiche trattate. Gli incontri con i Carabinieri, nell’ambito del progetto “Cultura della legalità”, proseguiranno nei prossimi mesi in diversi istituti scolastici dei comuni di Viareggio, Camaiore, Pietrasanta, Forte dei Marmi e Seravezza.

Fotogallery


Richiedi sito desktop

Editore Toscana Media Channel srl - Via Masaccio, 161 - 50132 FIRENZE - tel 055.285829 - info@toscanamediachannel.it. QUI quotidiano on line registrato presso il Tribunale di Firenze al n. 5935 del 27.09.2013. Direttore responsabile Marco Migli. Vicedirettore Elisabetta Matini. Iscrizione ROC 22105 - C.F. e P.Iva 06207870483

Powered by Aperion.it