Indietro

La magia dei tappeti di segatura

Per tutta la notte i maestri tappetari hanno lavorato per dar vita alle loro creazioni. Poi il passaggio della processione del Corpus Domini

CAMAIORE — In occasione della processione del Corpus Domini a Camaiore ha rivissuto la magia dei tappeti di segatura colorata.

A partire dal tramonto di ieri, per tutta la notte, i gruppi storici dei maestri “tappetari” hanno lavorato alacremente per dar vita alle loro creazioni: quest'anno sono 19 i tappeti di segatura e 2 quelli composti da petali di fiori, vere opere d'arte a cielo aperto che si snodano tra le vie del centro storico.

Opere dalla bellezza effimera, da ammirare, una volta ultimate, solo nello spazio di poche ore, dall'alba fino al passaggio della processione religiosa.

Il tema di questa edizione è il centenario delle apparizioni della Madonna di Fatima, a testimonianza di uno stretto connubio fra ispirazione artistica e devozione religiosa, che da sempre caratterizza la tradizione dei tappeti.

Una tradizione che inizia a radicarsi dagli anni '30 del '900: è a partire da questo periodo che si afferma l'uso della segatura colorata come elemento principale per la creazione dei tappeti, fino ad allora costituiti da infiorate.

Richiedi sito desktop

Editore Toscana Media Channel srl - Via Masaccio, 161 - 50132 FIRENZE - tel 055.285829 - info@toscanamediachannel.it. QUI quotidiano on line registrato presso il Tribunale di Firenze al n. 5935 del 27.09.2013. Direttore responsabile Marco Migli. Vicedirettore Elisabetta Matini. Iscrizione ROC 22105 - C.F. e P.Iva 06207870483

Powered by Aperion.it